domenica 22 luglio 2012

Fico d'india, passione mediterranea!

Il fico d'india è una delle cactacee più diffuse nella mia regione. Ho sempre amato la sua maestosità spinosa ma ancor più i suoi deliziosi frutti. Il contrasto tra la buccia spinosa e l'interno succoso, morbido e dai colori sgargianti ha sempre fatto breccia nel mio palato. Visto questo grande amore che mi lega al Fico d'India, ho deciso di dedicargli un angolo dell'ingresso di casa.
 Ho cercato degli stickers on line, ma nessuno mi ha colpito a tal punto da effettuarne l'acquisto. 
Ideona: perchè non dipingerlo direttamente sul muro? Detto, fatto! Ho provato a fare degli schizzi compositivi su un foglio A4, e, dopo averne creati 3 ho optato per uno con pieni e vuoti.
Prima, durante e dopo...
Riportato sul muro il disegno ingrandito della pianta, ho iniziato a dipingerne i contorni utilizzando una vernice all'acqua colore Verde Lime. Terminati i contorni ho dipinto alcune pale del fico d'india anche all'interno. Tocco finale: i frutti colorati. Che cosa tene pare?

2 commenti belli:

  1. Un vulcano di colore questa casa!
    Penso sia stata una splendida idea e ti e venuto proprio bene! amo molto anche io il fico d'India che per me "sa di vacanza", e nel tuo caso è un disegno che parla della tua terra.
    Vediamo... io dovrei fare una forma di parmigiano... non ha lo stesso effetto credo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io farei una bella forma di parmigiano dai bordi gialli e tanti topolini neri....eheheh

      Elimina

♥ I tuoi commenti mi rendono felice e migliorano il blogacavolo. Grazie per la sincerità e l'affetto che mi dimostri! ♥