domenica 10 marzo 2013

La Foto della Domenica

Ciao... la domenica volge al termine. Con le ultime forze rimaste, dopo un lungo weekend lavorativo, vi posto la Foto della Domenica.


Un ramo di mandorlo spezzato dal vento una settimana fa che continua a vivere in un vaso colmo d'acqua.  Adoro il mandorlo, forse anche per la passione che nutro verso la mitologia greca; infatti c'è una leggenda che parla dei fiori di mandorlo. Ve la racconto perchè è una delle favole che ci raccontava mio padre davanti al camino durante le lunghe serate invernali...

Nella mitologia greca, questo fiore è legato alla vicenda della principessa Fillide, figlia di Sitone, re della Tracia, trasformata in un mandorlo spoglio dalla dea Athena, per compassione, dopo essersi uccisa. La giovane era la promessa sposa di Acamante, figlio di Teseo e di Fedra, salpato al seguito degli Achei, al fianco di Ulisse. Fillide lo attese per dieci anni, correndo ogni giorno in spiaggia per scorgere l’imbarcazione con la quale era partito. Conclusa la guerra, i greci cominciarono a tornare nella propria terra, ma tra questi non c’era Acamante. La principessa, così, convinta che fosse morto, decise di togliersi la vita. Poi la dea Athena, mossa da pietà, decise di trasformarla in un albero di mandorlo, che, però, rimase spoglio per lungo tempo. Acamante, il cui ritorno era stato ritardato a causa di un avaria all’imbarcazione che doveva riportarlo in patria, una volta appresa la notizia del tragico gesto della sua promessa sposa, si diresse presso il mandorlo. Le sue lacrime si riversarono sul tronco dell’albero che, all’improvviso, si ricoprì di fiori stupendi. E il mandorlo in fiore è diventato una delle caratteristiche della città di Agrigento. (cit.)

La foto della domenica

6 commenti belli:

  1. Meraviglioso il mandorlo e la leggenda che non conoscevo.. grazie per averla raccontata e condivisa con noi! :*

    RispondiElimina
  2. prego... :) una delle storie mitologiche che ci raccontava papà...noi siamo cresciuti a suon di Eneide, Odissea, miti e legende greche...

    RispondiElimina
  3. e se ti dicessi che la filosofia racchiusa in questo blog mi piace moltissimo?
    a presto da una betulla

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono i miti e le leggende, mi piace il tuo scatto in bianco e nero... è di nuovo domenica, buona festa! :)

    RispondiElimina
  5. Bellissimo il racconto e la foto ci fa sperare in una vicina primavera :-)
    Buona settimana!

    RispondiElimina

♥ I tuoi commenti mi rendono felice e migliorano il blogacavolo. Grazie per la sincerità e l'affetto che mi dimostri! ♥