mercoledì 22 maggio 2013

Support Your Hero by Indesit #1

Ciao! Eccomi di ritorno da due giorni da sogno. Ho sorvolato l'Italia con il mio compagno Gio per raggiungere Milano,la capitale della moda e del calcio (a proposito, ho visto dall'alto qualcuno di voi affacciato al balcone che mi salutava: bravi, avete letto il post di domenica!). Calcio-moda: binomio perfetto per riassumere quelle 48 ore! Grazie al contest SUPPORT YOUR HERO by Indesit abbiamo vissuto due giorni da sogno in cui il mio lui si è trasformato in un calciatore di serie A ed io nella WAG perfetta! Il tutto condito da sfrenata sessione di shopping in via Montenapoleone, trucco e parrucco, triangolare di calcio allo Stadio Meazza alias San Siro e due fantastici party serali in due delle location più alla moda e glamour di Milano. Un week-end intenso e pieno di cose da raccontarvi, quindi per non essere prolissa dividerò l'esperienza in vari post. Da dove iniziare? Dalla partenza ovviamente! 

Ore 6:00AM del primo giorno: ad attenderci sotto casa una autista privato davvero figo in completo nero, con tanto di occhiali ed auricolare. Ci apre lo sportello, saliamo in auto nera stile VIP ed inizia il nostro sogno tra gli sguardi incuriositi dei passanti. La città è in fermento perchè ci sarà la STRA-TARANTO in mattinata. Destinazione aeroporto di Bari-Palese. 

Arrivati a Milano ecco un altro autista che attende noi due e altre 3 coppie provenienti da Inghilterra, Francia e Romania. Destinazione Hotel. Arriviamo e... wow! Il Westin Palace Hotel ci accoglie alla grande ed in tutto il suo splendore!



All'interno ci attendevano delle hostess Indesit disponibilissime e gentili che ci hanno indicato cosa fare. 
Effettuato il Check-in in una hall davvero opulenta, ci rechiamo in stanza. SPLENDIDA! 
Molto semplice (se confrontata all'abbondanza di stucchi e decori presenti nell'Hotel). Una stanza con un stile classico con un tocco contemporaneo. Toni neutri ed eleganti: grigio perla, beige, poco oro e tocchi di nero. Davvero nelle mie corde! Alle pareti tappezzeria in stoffa rigata nei toni neutri ed al pavimento moquette dai decori classici ma poco invadenti.
Il letto, davvero confortevole, presentava 2 tipologie di cuscini a testa più uno centrale. Ai lati due comodini e due lampade con luce variabile a seconda dell'umore. Ai piedi del letto due splendidi pouf in pelle bianca effetto capitonnè. 


Uno splendido lampadario, abbinato alle lampade, decorava discretamente in soffitto bianco.


Alla sinistra del letto un angolo colazione-lettura. Una elegante e comoda poltrona rigata, corredata da un tavolino ottagonale ed una lampada dal bianco paralume in seta. 



Difronte la zona lettura, un'elegante scrivania nera sul cui piano ci attendevano le brochure dei servizi offerti dal Westin Palace Hotel. La scrivania era sormontata da uno specchio dorato e corredata di una comodissima poltrona sale e pepe.





Alla sinistra del letto dei bozzetti di figurini incorniciati e fotografie di moda passata sparse per le pareti dell'ampia stanza (siamo o non siamo nella città della moda?)




Alloggiare in quella stanza è stato davvero confortevole ed emozionate. 
Il viaggio verso questo week-end da sogno non poteva cominciare meglio! 
Ci vediamo al prossimo post in cui vi racconterò il week-end dal punto di vista del mio Hero.


Stay tuned!

5 commenti belli:

♥ I tuoi commenti mi rendono felice e migliorano il blogacavolo. Grazie per la sincerità e l'affetto che mi dimostri! ♥