venerdì 24 maggio 2013

SUPPORT YOUR HERSO by Indesit #2

Ciao! Le cronache dell'avventura milanese continuano. Vi ho già parlato della stanza in cui abbiamo alloggiato. Oggi vi parlerò "della due giorni" dal punto di vista del personaggio principale: il mio HERO Giovanni. Perchè è grazie alla sua passione per il calcio e all'amore che ci lega che abbiamo potuto vincere questo concorso denominato "SUPPORT YOUR HERO": senza di lui questi due giorni non avrei mai potuto viverli! L'ho intervistato e vi riporto le sue impressioni, le foto che abbiamo scattato durante l'evento calcistico ed alcune foto prese in rete.

Il protagonista, il N°9... Giovanni!
★ MY HERO 




♀ Come si è svolto il primo giorno da calciatore di Serie A?

★ Dopo il check-in al Westin Palace Hotel abbiamo avuto solo un attimo per capire cosa ci stesse succedendo: ci hanno raggruppati e trasportati direttamente a Milanello per una sessione di allenamento. Arrivati là ci hanno accolto tre splendide hostess messe a disposizione dalla Indesit. E' stato come vivere in un sogno. Ho potuto conoscere giocatori eccezionali quali  Bravo, Pires, Baresi, Adams (il più simpatico e socievole).  Formate le squadre sono stato convocato nella squadra dell'Arsenal e, dopo le foto di rito, ho potuto iniziare la sessione d'allenamento sotto la guida di un allenatore esperto ed i consigli di Adams e Pires. Che emozione! Peccato che l'allenamento sia finito mezz'ora prima a causa della forte grandinata: io avrei continuato imperterrito! Ritornati in hotel ho avuto giusto il tempo di vedere Antonella meravigliosamente truccata e pettinata e quasi pronta per la serata che ci attendeva: un party alla TERRAZZA MARTINI

I momenti salienti dell'arrivo a Milanello scattati da Gio.

♀ Come si è svolto il secondo giorno da calciatore di serie A?

★ La notte prima della partita non ho dormito quasi tant'era l'emozione! Sveglio e rasato di buon mattino, mi sono recato con Antonella a far colazione e poi viaaaa sull'autobus chiamato "desiderio" che mi ha condotto verso le porte del paradiso: lo Stadio Meazza alias San Siro. Da buon juventino quale sono avrei preferito un altro stadio, ma l'emozione di entrare negli spogliatoi e prepararmi per il triangolare è stata immensa lo stesso!



Arrivati in campo abbiamo scattato le foto di rito con la nostra divisa in attesa di iniziare il triangolare.




Un urlo liberatorio e... inizia il torneo!



Facciamo squadra e decidiamo gli schemi






♀ Il ricordo che ti porterai dietro per tutta la vita?

★ L'emozione di essere in un campo storico, di aver calpestato l'erba dello Stadio Meazza: ho dato io il calcio di inizio! Oltretutto, l'aver potuto condividere tutto questo con la donna della mia vita. Grazie a lei ho potuto realizzare il mio sogno di ex-bambino: essere un calciatore e giocare in un campo da Serie A. Grazie anche ad INDESIT per avermi regalato questi due giorni da sogno!



Foto scattata da Claudia
♀ Cosa avete fatto dopo la fine del torneo ?

★ Dopo la doccia, siamo stati intervistati da varie testate giornalistiche sia nazionali che internazionali. Abbiamo pranzato a San Siro e, dopo la premiazione, siamo ritornati a riposare al Westin Palace Hotel in attesa della serata di gala.

♀ Dove vi siete recati per la tanto attesa serata di gala?

★ Ci siamo recati al... bhè, adesso passo il testimone alla mia dolce metà perchè ho detto fin troppo. Lei vi racconterà meglio ciò che è successo sia dopo la partita che nei suoi "due giorni da favola".

.................................................


Le emozioni che il mio HERO ha vissuto in quei due giorni lo accompagneranno per sempre, ma mai quanto le mie però! Volete sapere come ho passato io quei due giorni? Un indizio: avete presente la giornata tipo della WAG per eccellenza? Non sapete di cosa stia parlando? Beh  immaginate di essere per due giorni Victoria Beckham!  Nel frattempo guardate un po' dove siamo finiti? Uno dei giornalisti era un inviato de "LA GAZZETTA DELLO SPORT"!


Un abbraccio e alla prossima puntata! 


P.S. Ove non specificato, le foto sono quelle ufficiali prese dal gruppo facebook della Indesit. Se volete sbirciare il resto basta cliccare QUI

2 commenti belli:

  1. Bravissima!!!! Ho rivissuto tutto grazie a te! E complimenti a Giovanni, un "perfetto intervistato"!

    RispondiElimina

♥ I tuoi commenti mi rendono felice e migliorano il blogacavolo. Grazie per la sincerità e l'affetto che mi dimostri! ♥