lunedì 7 aprile 2014

Pallet Cachepot

Ciao! Quando sono piena di energie che non riesco ad incanalare io ho solo un modo per rilassarmi: scendere in cantina e maneggiare attrezzi. Negli ultimi due giorni mi sono data molto da fare con martello, chiodi, vernici, oli nutrienti con un unico obbiettivo: creare un cachepot da un vecchio pallet sgangherato. Come al mio solito ho incollato, dipinto e martellato in piena notte perchè è il momento di massima creatività per me (con buona pace dei vicini che ormai saranno abituati ai miei rumori!). Sono proprio soddisfatta del bel lavoro svolto. Finito il cachepot, ho finalmente capito un po' più di me e ritrovato il filo dei miei pensieri.  Vi lascio alle immagini scattate stamattina, non prima di citarvi un pezzo di uno splendido libro che sono solita leggere e al quale mi sono ispirata per decorare il cachepot...

"Era caduta la notte. 
Avevo abbandonato i miei utensili. 
Me ne infischiavo del mio martello, del mio bullone, della sete e della morte. 
Su di una stella, un pianeta, il mio, la Terra, c'era un piccolo principe da consolare! 
Lo presi in braccio. Lo cullai. Gli dicevo: 
"Il fiore che tu ami non e' in pericolo ... Disegnero' una museruola per la tua pecora... e una corazza per il tuo fiore... Io... "

(Il Piccolo Principe)



Vi abbraccio 
XXX





16 commenti belli:

  1. Che meraviglia Antonella!!! E poi, anch'io adoro il principino, mai cachepot fu più ispirato!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie! Io amo il principino...me lo leggevano sempre da piccola...penso che sarà il tema per il pranzo del mio 35esimo compleanno.

      Elimina
  2. E' semplicemente meraviglioso! Mi mancavano tanto le tue creazioni e rivisitazioni, finalmente! Adoro questo cachepot da morire *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Dopo un periodo NO avevo bisogno di rinascere con un progettino come questo...e capire tanto altro di me! TVB ^_^

      Elimina
  3. Stupendissimo ! Grande delicatezza e gusto. Batti cinque! :)

    RispondiElimina
  4. bello davvero! essenziale, poetico, romantico, con quelle citazioni e i ranuncoli freschi, proprio brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ adoro i fiori e creare composizioni floreali. Se ho dei fiori in casa mi sento ricca e felice.

      Elimina
  5. Complimenti Antonella, è molto bello, poetico e le citazioni da Il piccolo Principe sono sempre un regalo.
    Monica

    RispondiElimina
  6. Secondo me qui c'è una macchina fotografica nuova?? Comunque dico solo una cosa: adoro adoro adoro!

    RispondiElimina

♥ I tuoi commenti mi rendono felice e migliorano il blogacavolo. Grazie per la sincerità e l'affetto che mi dimostri! ♥