giovedì 23 ottobre 2014

Interior Lover Place #1 LI.BE.RA - design&arredamento a Roma


Ciao amici del Cavolo! Dopo la permanenza romana, sono tornata carica e piena di idee. Viaggiare ed andare nella mia città preferita mi rimette sempre in carica le batterie della creatività. 
Durante questo soggiorno ho visto così tante cose e sono stata folgorata sulla via di Damasco, anzi no...del Babbuino (visto che ero a Roma si fa di necessità virtù!).
Una delle emozioni più belle vissute durante queste vacanze romane, è stato l'appuntamento-giornata fotografica con Giuliana, la mia amica del cuore e blogger DiCuore ( scusate, il gioco di parole ci stava a pennello!). Erano mesi che io e la food-crochet blogger Giuliana preparavamo questo appuntamento nel cuore della Roma più pittoresca, quella tra i sampietrini a due passi da piazza Navona e a quattro da Campo dei Fiori.  Il nostro photo-day doveva avere come culmine una capatina in uno splendido negozio di design ed arredamento di nome LI.BE.RA. , e così è stato!  
Un posto che mi ha immediatamente colpito perché davvero in linea con i miei gusti.
Sin dall'ingresso dove mi ha accolto uno splendido cane di nome Peppa, che oserei definire "vera padrona di casa" della bottega!



Varcata la soglia di LI.BE.RA. sono stata letteralmente rapita dal suo stile mix&match dai tocchi industriali, a partire dalla parete a destra su cui campeggiava una bella scritta luminosa "sii pieno d'amore" o meglio...



Ex granaio del 1600 riconvertito a bottega, il negozio-laboratorio di Elisabetta ci ha accolto con una grazia davvero sorprendente, infatti varcando la soglia siamo state accolte dallo charme degli oggetti selezionati con cura dalla stessa.
Uno spazio di vendita che non svende la sua anima di bottega poetica.
Un luogo in cui regna un mix&match perfetto di stili, epoche e zone geografiche.

Recupero chic e luci soft
Posati gli zaini con le nostre attrezzature, ho alzato il naso e il meraviglioso soffitto a volta color cemento mi ha catturato all'istante grazie al gioco di luci ed ombre creati dai lampadari in ferro o cartone riciclato...





Giochi di luci che si riflettevano nei numerosi specchi presenti nello spazio, posti ad arte in modo da poter dilatare i 70 mq della bottega delle meraviglie (facendoli sembrare molti di più!)...


Non ho saputo resistere al richiamo del selfie!
Sui tavoli in legno grezzo, sulle scrivanie industriali e nelle credenze una miriadi di ceramiche, abiti, stoffe, vetri e lettere di legno da togliere il fiato!

Ceramica di alta qualità

Ti Voglio Bene

La bellezza del legno decapato dal tempo
Le venature dei vecchi legni

La perfezione di un sottopentola tinto con colori naturali.

Il cassetto di una cattedra...chissà quante maestre si sono sedute lì dietro!

La copertina di un libro

La vetrinetta di uno studio medico che accoglie tenui vetri...

...vetri pastello che riflettono le luci

Gironzolando nel paese delle meraviglie, mi sono sentita come Alice! Sempre intenta a cercare un nuovo particolare come...



Lo schienale di una vecchia sedia da banco.

Un'altalena di design sulla quale sedersi e far volare i sogni.

Una vecchia anta usurata dal tempo

La poesia di un settembrino

Un improvvisato pomello per i gioielli delicati.

Le meravigliose stoffe in lino grezzo che mi hanno ricordato
la mia amica Olga (le avrebbe acquistate!)
Plaid fabbricati in Italia.

H2O all'interno di un'eterea bottiglia in vetro soffiato.

Il pomello di una doccia in rame

Potrei star qui a raccontarvi dei mille particolari che mi hanno colpito al cuore, ma credo che vi annoierei. Poi le mie pessime foto non rendono giustizia a quella meravigliosa bottega, quindi vi invito a fare un giretto la prossima volta che sarete a Roma! Se poi foste in procinto di acquistare qualcosa, nominate il Blog a Cavolo o diCuore. Perchè? Semplice, Elisabetta ha deciso di donare una fantastica opportunità ai lettori del mio blog e quello di Giuliana: un bel buono pari al



 Non male, vero? Ora non vi resta che fare una capatina da Li.be.ra. e innamorarvi di una delle sue innumerevoli e sorprendenti meraviglie presenti nel negozio-bottega.
source

11 commenti belli:

  1. Risposte
    1. ^_^ amica! Che bella giornata abbiamo passato...non vedo l'ora che arrivi novembre...intanto pensa al prossimo "lovers place"!

      Elimina
  2. Che negozio meraviglioso! Mi sono innamorata di moltissimi particolari che hai fotografato, sicuramente te lo immaginerai!
    Bellissimo, belli questi incontri tra blogger e amiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie! Sai che quando ho visto quella doccia in rame ho pensato a voi? TU.BI design + Vivere a Piedi Nudi siete un mito!

      Elimina
  3. Tutto meraviglioso!!!!!! Peccato solo che non venda online... sennò uno di quegli specchi sarebbe diventato sicuramente mio!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sere! Anche io ho notato questa mancanza...non ha nemmeno un gruppo FB. Però chi può dirlo, magari un giorno andremo assieme a fare acquisti nel paese delle meraviglie, no? ^_^

      Elimina
  4. Ciao o Antonella ma che bello questo servizio fotografico.....purtroppo abito un po' troppo lontano da Roma!! Però non si sa mai......baci Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie! Non si sa mai, davvero! Magari ci incontreremo proprio là!

      Elimina
  5. In posti così io potrei viverci... nel senso di abitarci, di trasferirmi lì! Sembra assurdo, in quanto romana doc, ma non conoscevo questo gioiello e devo assolutamente rimediare... amo tutto, so già che ci andrò e ci resterò ore... :-)

    RispondiElimina

♥ I tuoi commenti mi rendono felice e migliorano il blogacavolo. Grazie per la sincerità e l'affetto che mi dimostri! ♥