sabato 31 gennaio 2015

The SaturDIY - UP home diy

Ciao amici del Cavolo, buon sabato! Oggi vi presento un facilissimo diy a tema UP, il famoso film d'animazione della Pixar. Voi sapete quanto io sia sognatrice, quanto mi piaccia tutto ciò che fa rima con in ritornare bambini. Proprio durante un sogno ad occhi aperti, ho immaginato un semplice decoro fortemente sognante. Cosa c'è di più bello di un palloncino colorato che vola nel cielo? Semplice, dei palloncini di pompon che fanno volare in alto una casetta in ceramica (se non ne possedete una potete comprarla nello shop della mia amica Monila


Bella, vero? Crearla è stato davvero veloce e semplice. Ho creato dei pompon di lana colorata con il mio PomPon Maker e applicato questi a dei semplicissimi spiedini di legno fermandoli con un goccio di colla a caldo. 


Una casetta piena di palloncini pompon per far volare in alto la vostra fantasia...



Questa, amici, è la mia casa! 


FACILE, VELOCE E DIVERTENTE!
SE TI E' PIACIUTO QUESTO DIY DEL CAVOLO
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO QUESTI PULSANTI!

mercoledì 28 gennaio 2015

StyleNotes: Cassettiere Mid Century Modern

Ciao amici del Cavolo! Il percorso nei favolosi anni cinquanta continua in questo nuovo Style Notes. 
Gli anni cinquanta sono stati il periodo in cui venivano usate le cosiddette "essenze esotiche" (naturali e non!) quali palissandro, radica ed affini. A mio parere l'utilizzo di queste essenze va ricondotto addirittura agli anni '30, periodo in cui l'esotismo era di gran voga sia nell'arredo che nell'abbigliamento. Un esotismo che negli anni cinquanta si scontra con le linee nette dello stile scandinavo generando il mix perfetto di solidità e leggerezza. Come pezzo cult cento percento fifties, oggi vi proporrò la tipica cassettiera in "essenza esotica"  che, attraverso piccoli accorgimenti cromatici, diventerà un elemento ad alto impatto decorativo.  Ecco a voi le sette note fotografiche che renderanno interessanti angoli della vostra casa, donando nuova vita a vecchi pezzi d'arredo dimenticati nelle cantine. Il tutto senza mai essere too much!


DO

COLORI TENUI E GEOMETRIE

bedroom corner, love the hardwood floors in the bedroom, along with the furniture, its modern with the chair legs, like that living room table.
DO

RE

GRIGIO, TOCCHI DI BIANCO E FIBRE NATURALI:
ELEGANZA ASSICURATA!

Drawers with mirror from Marti & Jarrod's Graphic Modern Home House Tour | Apartment Therapy
RE

MI

BASSA E LUNGA, LA CASSETTIERA ASSUME CARATTERE SE
ABBINATA A COLORI NEUTRI E INTENSI BLU

Master Bedroom Makeover By Emily Henderson + Curbly - Featuring Laura Ashley Flat Roman Shades in Casualle Milk.
MI

FA

LINEE SQUADRATE, QUADRO ASTRATTO 
E UNA LAMPADA D'ANNATA:
IL MIX PERFETTO! 

Mid-Century 6-Drawer Dresser - Acorn
FA

SOL

PARETI BLU OTTANIO FUNGONO DA SCENOGRAFICO
SFONDO ADATTO A VALORIZZARE UNA CASSETTIERA DA LIVING

Detailed View
SOL

LA

COLORI CHIARI, GEOMETRIE DELLA LAMPADA
E FIORI DI CAMPO CONCORRONO
NELL'ILLUMINARE LA CASSETTIERA IN RADICA

#midcenturymodern vintage dresser
LA


SI

UNA TENUE PARETE ROSA ACCOGLIE LA CASSETTIERA, 
IL TUTTO VIENE RAVVIVATO DAI RICHIAMI DI COLORE DEL TAPPETO

pretty mid-century dresser
SI

SETTE FOTO,
SETTE NOTE 
PER UNA SINFONIA PERFETTA!





martedì 27 gennaio 2015

NIPPRIG&SPRUTT - Nuove collezioni Ikea

Ciao amici del Cavolo, finalmente è in arrivo la nuova collezione Ikea LIMITED EDITION: Nipprig e Sprutt! Due collezioni davvero differenti che renderanno felici tutti, ne sono certa. 
La collezione Nipprig mi ha davvero colpita al cuore perché ha dei colori fantastici ed è creata utilizzando materie prime naturali come ad esempio il giacinto d'acqua (presente in grandi quantità in Vietnam ed Indonesia). Niente sfruttamento della natura, anzi direi il contrario! Essendo il giacinto una pianta infestante, la popolazione locale ha trovato una soluzione perfetta per rendere il problema un'opportunità: intrecciandolo si possono creare numerosi oggetti. Ikea, attenta all'ambiente e al riutilizzo della materia, non poteva farsi sfuggire questa opportunità.  Il colosso svedese e la manodopera locale hanno dato vita al connubio perfetto tra artigianato locale e design racchiudendolo in una sola parola: NIPPRIG! 


source

source

source

La Collezione Sprutt è il trionfo del bianco nordico mescolato agli attualissimi colori fluo. Giovane, luminosa e fresca.

Nytt i februari! SPRUTT skåp med etikettförsedda lådor hjälper till att hålla ordning på alla småsaker
source

source

Freu dich auf die neue SPRUTT Design-Kollektion!
source


Non vedo l'ora di partecipare alla presentazione di NIPPRIG presso lo store Ikea di Bari! Toccare con mano le nuove collezioni sarà emozionante...ho già in mente cosa acquistare e l'uso creativo che ne farò!
Seguitemi Instagram e Facebook perchè giorno 30 vi mostrerò qualche anteprima!

Se siete interessati a partecipare all'evento esclusivo,  non resta che iscriversi cliccando qui: fate presto perchè i posti sono LIMITATI!




FAI SAPERE CHE TI E' PIACIUTO QUESTO POST,
CONDIVIDILO USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

lunedì 26 gennaio 2015

Barter Hearts Doppio scambio di cuori vintage!

Ciao amici del Cavolo, non stavo più nella pelle: avevo voglia di mostrarvi il risultato del mio 3° scambio di cuore avvenuto grazie all'operazione "Barter Hearts". Questa volta ho avuto la fortuna di essere stata abbinata a ben due scambi avvenuti con due gran belle persone che mi hanno osservata benissimo. Entrambe hanno centrato appieno i miei gusti: geometrie, scatoline vintage, stoffa, tè. Insomma, senza aggiungere altro vi mostro i meravigliosi oggetti da mercatino che ho ricevuto in dono. Sono sicura che entrambe abbiano davvero donato col cuore perché altrimenti non mi saprei proprio spiegare come abbiano saputo interpretare i miei sogni racchiudendoli in un semplice pacchetto. 
Sara, mamma al cubo e blogger di Stelle Gemelle, mi ha stupita con un pacchetto profumatissimo al cui interno ho trovato 3 meravigliose stoffe vintage. Ho già in mente cosa creerò con quelle meraviglie, specialmente quella a fondo blu con decoro geometrico nero. Non sono una delizia?


Eleonora, una ragazza romana amante del bello e della vita ( lo si evince dal suo splendido profilo instagram!), mi ha osservata davvero bene, infatti mi ha donato due belle scatoline vintage e delle bustine di tè. Un dono che mi ha davvero colpito al cuore, uno scambio che mi ha arricchito non solo materialmente ma anche interiormente. Non vedo l'ora di conoscerla di persona non appena sarò di nuovo in quel di Roma. 




Ecco a voi il riassunto del mio doppio scambio di cuore.
Sembra che Sara ed Eleonora siano mie amiche da secoli,
 invece ci siamo conosciute ufficialmente grazie a Barter Hearts!
Infondo lo scopo è anche questo, conoscere belle persone.
Ed io ne ho conosciuto due fantastiche!



Se questo "Barter Hearts" vi ha stupito ed incuriosito, non resta che fiondarvi qui per capirne di più!



Iscriviti qui per partecipare al prossimo evento.
 Fai presto, le iscrizioni termineranno giorno 16 marzo! 

SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
CLICCANDO QUI SOTTO!

sabato 24 gennaio 2015

The SaturDIY - Decoro Poliedrico diy

Ciao amici del Cavolo, buon sabato a tutti! La geometria solida era una delle mie materie preferite quando, secoli fa, andavo a scuola con piacere. Adoravo soprattutto creare i poliedri che studiavo su carta. Ho notato che, ultimamente, i decori geometrici in 3D  vanno alla grande ( tra origami e lampade è tutto un fiorire di esaedri, tetraedi eccetera!). La passione per ciò che è geometrico non mi ha mai abbandonata ed eccomi qui a presentarvi un simpatico diy poliedrico in tutti i sensi! 



Vi presento una figura geometrica in 3D davvero semplice da creare, basta armarsi di righello e matita come ho fatto io ( se siete proprio negati, potete stampare questa )


Dopo aver disegnato la sagoma del poliedro sul cartoncino, l'ho ritagliata ed incollato della meravigliosa stoffa acquistata sullo shop di CasaAndersen. Una volta asciutto, ho ritagliato il tutto lasciando un piccolo margine di stoffa che ho incollato all'interno del poliedro (per poter ottenere un bordo pulito una volta montato).
Ho piegato il mio ottaedro seguendo le linee dei triangoli e montato il tutto incollando le linguette con Vinavil. 
Il risultato non mi convinceva, quindi ci ho aggiunto una nappina creata con del cotone spesso. 
Come primo esperimento posso ritenermi soddisfatta, anche se la prossima volta penso che userò un foglio di acetato perchè ho avuto difficoltà a far asciugare ben bene il cartoncino.



FACILE, VELOCE E DIVERTENTE!
SE TI E' PIACIUTO QUESTO DIY DEL CAVOLO
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO QUESTI PULSANTI!

mercoledì 21 gennaio 2015

StyleNotes: Credenza Mid Century Modern

Ciao amici del Cavolo! Bentornati all'appuntamento di stile con le sette note. Questa è una rubrica che mi ha dato molte soddisfazioni da quando l'ho creata, quindi mi sembrava giusto continuare a proporvela anche nel 2015. Oggi vi parlo di un tema a me caro: gli anni '50. Anni in cui tutto sembrava possibile, il design si evolveva facendosi strada tra due linee di pensiero: la rigorosità geometrica e le linee nette del design scandinavo contro il colore e le forme bombate made in USA. Nei mitici fifties arrivarono i primi prodotti in serie frutto delle grandi industrie: dalle librerie modulari ai divani, dalle lampade in metallo agli elettrodomestici. Tra i prodotti icona di quegli anni ho scelto come pezzo cult la classica credenza anni cinquanta bassa e lunga. Vi propongo delle foto dalle quali prendere spunto per rendere la credenza "della nonna" un vero e proprio pezzo forte del vostro arredamento. Ecco a voi le sette note fotografiche che renderanno la vostra sala da pranzo una vera e propria sinfonia di stile...anni '50, o magari anche modernamente vintage. 

DO

COLORI FREDDI E CALDI SI MIXANO ALLE ESSENZE
ESOTICHE TIPICHE DEGLI ANNI '50

Fabulous Mid-Century Modern Interior with Space Age Furniture.
do

RE

UNA PARETE PASTELLO ACCOGLIE LA CREDENZA
VESTITA DI COLORI PRIMARI

.sideboard
re

MI

NOTE ROSA ABBINATE AL NERO SI STEMPERANO
CON UN INASPETTATO VERDE LIME DEL TAPPETO

mid-century modern
mi

FA

SIMMETRIE SULLA CREDENZA SI SPOSANO
CON LE GEOMETRIE DEI COMPLEMENTI:
LO SPECCHIO TONDO E IL MOTIVO DEL TAPPETO B&W

Mid-Century Dining room Makeover by Emily Henderson --- overall feel - lamps, mirror, credenza, geometric rug -- symmetry
fa

SOL

ACCENTI BOHEMIEN DRAMMATIZZANO LA 
GEOMETRICA CREDENZA TRA COLORI TENUI E PIENI 

sol

LA

UNA MODERNISSIMA PARETE LAVAGNA FA DA SFONDO
ALLA CREDENZA, QUESTA VOLTA ADORNATA
CON ACCENTI ESOTICI ROSSI E BLU

Love that wall color and the rest of the color scheme. Further proof that IKEA--in moderation--can be made awesome.
la

SI

LA CREDENZA SI TRASFORMA IN UN PIANO SU CUI MOSTRARE
OGGETTI DA COLLEZIONE E MEMORABILIA IN
PURO STILE ANNI '50

Estilo retro a la brasileña | Etxekodeco
si

SETTE FOTO,
SETTE NOTE
PER UNA SINFONIA PERFETTA!


sabato 17 gennaio 2015

The SaturDIY - LOVE Crochet Weaving

Ciao amici del Cavolo! Bentornati al nostro appuntamento con il SaturDIY. San Valentino si avvicina ed ho deciso di proporvi questo simpatico decoro creato all'uncinetto. Era tempo che pensavo a questa bandierina e finalmente ci sono riuscita grazie alla mia mitica zia Benedetta, la maga del crochet! Le ho detto cosa volevo e lei in un attimo mi ha creato uno schemino semplicissimo da realizzare (anche per le più impedite come me!). Non sarò perfetta nell'esecuzione, ma creare questo simpaticissimo "LOVE Crochet Weaving" è stato davvero divertente: in meno di un'ora ho finalmente realizzato il mio primo lavoro. Che ne dite, vi piace? 



Creare il mio "LOVE Crochet Weaving" é davvero semplice, basta avere della lana colorata, un uncinetto (il mio era un 4 e mezzo), un ago da lana ed un legnetto al quale legare la bandierina dell'amore. Lo schema e le istruzioni potete visualizzarli e scaricare cliccando qui.

Una volta ottenuto il triangolo procedimento è il seguente:
  1. CREARE UN FILO UNCINETTANDO 40 CATENELLE E CUCIRLO SUL TRIANGOLO FORMANDO LA SCRITTA "LOVE".
  2. CREARE UNA NAPPINA MULTICOLORE E LEGARLA ALLA PUNTA DEL TRIANGOLO.
  3. CUCIRE IL TRIANGOLO AL LEGNETTO.








 Love Crochet Weaving, un facile e veloce diy del Cavolo da realizzare durante il fine settimana. 

Ti piace la tazza a sinistra? Clicca qui e scopri di chi è!



 SE TI E' PIACIUTO QUESTO DIY
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
UTILIZZANDO QUESTI BOTTONI!

lunedì 12 gennaio 2015

"MY LOVELY ROOM"

Ciao amici del Cavolo, buon lunedì e benvenuti nella nuova rubrica "My Lovely Room"! Ve l'annunciavo nel primo post del 2015 ed eccoci qui al primo appuntamento. 
La rubrica "My Lovely Room" mi frullava in testa da almeno 8 mesi. Avevo voglia di proporvi una rubrica in cui raccontarvi di blogger che adoro, del loro stile, della loro stanza preferita. Blogger e non solo, anche menti creative, artisti. Non volevo però creare il solito post noioso e lungo da leggere quindi, dopo tanto pensare, ho deciso di redigerlo sotto forma di intervista. 
Tra il pensare e il fare è passato mezzo anno, ma non importa: eccoci qui al nostro primo appuntamento. Di lei parlai l'anno scorso, o meglio parlai della sua splendida cucina nel capanno . Forse qualcuno avrà già capito: parlo proprio della mente creativa ( e aggiungerei anche la mano!)  di  MILLA design .  Siete pronti ad immergervi nel suo stile inconfondibilmente unico?  Io creo proprio di si!

***

Ciao, come ti chiami e cosa fai di bello nella vita?


Ciao, mi chiamo Mia e nella vita mi divido tra due gemelli,due cani,un marito,una casa e la mia passione per il disegno, la pittura e la decorazione di interni. 
Ho da sempre disegnato e dipinto e da alcuni anni ho portato questa mia passione nell'arredamento, non dipingendo più solo su tela ma su mobili ed oggetti per la casa.
Ogni tanto mi occupo di arredare delle case o delle stanze per amici o per delle persone che trovo vicine al mio modo di vedere l'arredamento di una casa: mi piace che siano sempre coinvolte in ogni scelta, che abbiano la pazienza di seguirmi per mercatini. Mi piace anche che si fidino quando propongo di acquistare mobili orrendi con la promessa che un cambio colore li trasformerà. Adoro lavorare per e con dei proprietari di casa che non scappino se propongo una lampada in plastica a forma di banana alta due metri (che per intenderci non ho mai acquistato...solo perché non ne ho trovata ancora una!)

Qual è la tua stanza preferita?

La stanza che preferisco della mia casa è la zona giorno.



Perché la zona giorno è la tua stanza preferita?

Amo la mia cucina-sala da pranzo-salotto perché è la stanza della famiglia. L'ho voluta così per viverla comodamente tutti assieme, cani compresi! (N.R.D. Io adoro Mia anche per il suo amore sconfinato per gli animali!) .
C'è posto per correre e ballare. La sera spesso assistiamo a spettacoli di magia o "danza" interpretati da Emma & Dante. Gli ospiti sono sempre con noi: in un ambiente così è divertente cucinare circondati dagli amici (anche da quelli che criticano e consigliano aggiunte di spezie e aromi!).
Spesso, quando tutti i posti a sedere sono occupati, ci sediamo sui davanzali delle finestre per bere l'aperitivo. La zona giorno è una stanza nata per accogliere tante persone in modo informale ma che non disdegna la pace della famiglia: adoriamo goderci gli spazi in tranquillità, tutti sul grande divano (meglio se alla luce del fuoco nel caminetto!).




Quali sono i tre pezzi cult della tua stanza preferita?

Come dicevo poc'anzi, il mio caminetto! Mi piace sia acceso con il fuoco che scoppietta che spento, magari nella bella stagione con la luce e il paesaggio che si riflette sulle piastrelle lucide del rivestimento. 
Poi amo il mio "mobile delle cose inutili" che al momento ospita:
- un poster fluo della Moira Orfei, regina di stile e del kitsch (la mia cagnolina si chiama Moira in suo onore!)
- una tavola luminosa da ottico che fa una luce bellissima la sera (regalo del mio dottore!)
- l'omino Michelin, regalo che ho fatto per un Natale a mio marito (occupa il posto d'onore!).
Perché lo definiamo il mobile delle cose inutili"? Semplice, questo mobile accoglie sempre felice tutti gli oggetti che decido di metterci ( e che cambiano molto spesso!). 
Il terzo pezzo cult della mia zona giorno è un regalo di mia sorella: il bancone della cucina, un vecchio tavolone da lavoro da falegname sormontato da una mensola in ferro. Lo adoro perché nella sua vita precedente era su un vecchio treno e reggeva le valige dei viaggiatori. Il bancone mi piace perché è solido, affidabile e non si offende se ci appoggio oggetti da cucina improbabili...ha senso dell'umorismo lui, ne avrà sentite di barzellette durante i viaggi in treno!




Quali sono i 3 oggetti di design che adori di più?

Non ho tre arredi o oggetti in particolare che amo, non ho pezzi cult di designer famosi nella mia "lista dei desideri". Ho, piuttosto, tre categorie. Amo i lampadari vintage,anni'60-70, specialmente quelli color oro! Adoro le sedie dal design industriale o meglio ancora "scolastico", magari dal basso valore economico ma con quelle linee così famigliari e semplici. Per finire sono perdutamente innamorata dei vecchi dipinti che ritraggono antenati, meglio se antenati di altri e brutti...le donne con un'ombra di baffi sono le mie preferite!

Come definiresti il tuo stile?

Il mio stile (ammesso che ne abbia uno) è non avere uno stile. 
Mi piace quasi tutto: dai mobili barocchi al modernariato, dall'arte antica ai poster pop, gli oggetti antichi e consunti e la plastica più kitsch. Difficilmente scelgo un mobile o un oggetto per epoca o provenienza e solitamente mi lascio guidare solo dal colore o dalle forme.
Per me va bene tutto: oggetti antichi eredità della mia famiglia o "strane cose" estratte da un cassonetto. Il mio impatto emotivo con l'oggetto che per me ne determina il valore non la provenienza.

Puoi regalarci qualche dritta per riuscire ad ottenere il tuo inconfondibile stile? 

Non prendere l'arredamento di interni come se fosse una cosa seria. Arredare è un gioco: bisogna divertirsi, comprare tutto quello che ci piace non badando allo stile. Comprare solo quello che ci piace, mescolare, aggiungere, togliere. Non avere paura dei colori, provarli e giocarci. 
Nulla è sbagliato se a noi piace, è la nostra casa, fa parte della famiglia.

***

Come darle torto? Lei per me è la regina del tutto e del contrario di tutto. La dea del colore, dell'eclettico con stile e del vintage rivisitato. Un esempio su tutti? La ex rastrelliera per valige ha ritrovato nuova vita nella sua cucina: ospita le stoviglie e gli utensili di tutti i giorni. Guardate che soluzione meravigliosa!





Non posso che confermare il mio amore verso questa talentuosa creatrice di stile (e anche fotografa in questo caso!), e voi? Vi siete innamorati di lei?  Le sentite le farfalle nello stomaco? Io credo proprio di si, ma si sa che le farfalle adorano svolazzare di qua e di là, vero?  Una delle mie farfalline è volata via verso la stanza preferita di un'altra creativa. Volete sapere chi? Bene, non vi resta che attendere con trepidazione il prossimo appuntamento con "My Lovely Room"!


sabato 10 gennaio 2015

Blogger CF Style & The SaturDIY

Ciao amici del Cavolo. Ve l'annunciavo nel primo post del 2015 ed ora eccomi qui a confermarlo ufficialmente: sono stata selezionata, assieme ad altre fantastiche blogger, come Blogger CF Style. Un sogno che diventa realtà, credetemi!  Appena seppi della nomina mi venne un groppo in gola che dissimulai benissimo. Mi ha emozionato ricevere quella telefonata e mi sono sentita ancora più orgogliosa di far parte di una community così stimolante e creativa come quella di CasaFacile.
Sono nata in quella "casa" e ora che inizio a muovere i primi passi più veloci loro mi hanno regalato una grande mano a cui sostenermi, e di questo ne sono proprio grata! 


La cosa strabiliante è che c'è ancora la possibilità di entrare a far parte di questa squadra stimolate, infatti sul sito di Casa Facile c'è scritto:

Visto che abbiamo sempre nuove idee per iniziative interessanti ed eventi, abbiamo pensato di allargare la squadra con dodici nuovi/e blogger… tra cui potresti esserci anche tu! (Per saperne di più clicca qui!)
Da buona trottolina creativa non potevo restare con le mani in mano e quindi per festeggiare l'annuncio ho messo a punto un nuovo progetto decorativo. Con questo diy vi presento anche "The SaturDIY", ovvero il nuovo appuntamento in cui vi proporrò un piccolo progetto "fai da te" da realizzare durante il fine-settimana.
Questa settimana avevo troppo bisogno di impiegare le mie manine in qualcosa, per poter allentare i pensieri e far svanire i timori. Ed eccolo qui, il mio DIY in CF Style che ho chiamato "Fabulous 50s Pompon Rhombus". Una sorta di tributo ai colori anni '50 e alle geometrie che tanto adoro. Ho scelto di utilizzare il rombo perché mi ha sempre affascinata come figura. L'ho sempre associata agli aquiloni, alla libertà. Nella mia testolina questo diy è una sorta di augurio alla squadra di creativi che mi circonderà in questa avventura targata CasaFacile, affinché le nostre doti tutte diverse possano far volare sempre più in alto la nostra amata rivista.




Il bello di questa decorazione è che si può applicare su ogni supporto e comporre in vari modi, magari in base all'umore del momento.


Crearlo è stato davvero semplice e rilassante. Ho ritagliato dei rombi da un cartone di riciclo, creato tantissimi pompon di lana con il mio adorato pompon maker. Una volta creata la squadra di pompon, li ho cuciti sui rombi di cartone ed applicato questi al muro utilizzando Patafix, una sorta di gommini adesivi rimovibili che non rovinano il muro.

FACILE, VELOCE ED ECONOMICO!
Proprio un diy del Cavolo, vero?
Se ti è piaciuto puoi condividere il post
utilizzando questi pulsanti! 

martedì 6 gennaio 2015

FLORA POCKET - Giveaway!

Ciao amici del Cavolo, bentornati! Spero che queste vacanze vi abbiano portato serenità e relax. Un nuovo anno è iniziato ed il Cavolo è carico di novità, di idee e notizie bomba, come vi dicevo nel primo post del 2015. Inizio dalla buona nuova con la quale ho chiuso il 2014: un nuovo sponsor! Si, l'ultimo regalo ricevuto dal 2014 è stato il contatto con Rotem Ben-Shalom, mente geniale e creatrice di FLORA POCKET.
Ho deciso di accettare la proposta di Rotem Ben-Shalom non solo per la versatilità dell'oggetto, ma anche perchè dietro questa idea c'è un'ente di beneficenza che impiega lavoratori in riabilitazione o rifugiati nella produzione dello stesso. Un'azione lodevole che non potevo non ignorare.

Flora Pockets è una sorta di tasca contenitore che si può utilizzare in vario modo, in vari ambienti e non solo! Si può utilizzare come fioriera, come contenitore per utensili, come tasca da applicare alla bicicletta per riporre piccoli acquisti e molto altro. Insomma, con un solo acquisto si può avere un prodotto multiuso e aiutare un ente benefico. Non male come cosa, vero? Il prezzo accessibile è davvero la ciliegina sulla torta!

Ecco un collage di "tasche multiuso" che potrete trovare sul suo Etsy-Shop.



La tasca Flora Pockets che mi ha inviato Rotem è quella in versione "lavagna". Si, avete letto bene: su questa tasca si può scrivere con un gessetto (tra l'altro in dotazione!). Ho girato un mini-video per mostrarvi  come utilizzarla...



Simpatica, vero? La mia tasca multiuso è andata direttamente nella mia craft room. Ecco l'utilizzo che ne ho fatto!









Ma le novità non sono finite qui! In collaborazione con Rotem abbiamo deciso di proporvi un gustoso giveaway ed un buono sconto. Andiamo per gradi. 

Il buono sconto è temporaneo ed è del 20%. Durerà dal 6 gennaio sino al 6 febbraio. Un mese intero in cui potremo approfittare di questa vantaggiosa occasione che ci ha regalato la mente creativa di FLORA POCKET. Vi basterà inserire la parola "CAVOLO"  e vi sarà applicato.


Ora passiamo al meraviglioso giveaway! Il premio messo in palio da Rotem è nientemeno che la multitasca a pois bianchi. Eccola qui in tutto il suo splendore:




Vincerla è davvero facilissimo, infatti vi basterà:

  •  lasciare un commento (sotto questo post) in cui ci racconterete dove la mettereste 
  • condividere il post sui vostri social quanto è più possibile utilizzando gli hashtag #GIVEAWAYDELCAVOLO  e  #FLORAPOCKET


Vi assegneremo un numero e il 6 febbraio verrà proclamato il vincitore attraverso random.org.
AFFRETTATEVI perchè il giveaway chiuderà i battenti il 5 febbraio ore 23:59!
E se vi va potete unirvi a noi seguendoci sui nostri rispettivi social network. I social del Blog A Cavolo li trovate sotto la mia foto profilo, quelli di Rotem sul suo sito internet

FACILE E VELOCE PARTECIPARE:
COMMENTA E CONDIVIDI GRAZIE AI PULSANTI QUI SOTTO
USANDO #GIVEAWAYDELCAVOLO  & #FLORAPOCKET
***
QUICK AND EASY:
COMMENT THIS POST AND SHARE USING THE BUTTONS BELOW
( #GIVEAWAYDELCAVOLO  & #FLORAPOCKET )