lunedì 30 marzo 2015

Lunedì di numeri, Giveaway e ringraziamenti!

Ciao, innanzitutto grazie! Grazie di essere passato da qui, di seguirmi e di supportarmi. 
In questi giorni ho pensato molto a te, a cosa ti aspetti da me quando vieni a trovarmi sul Blog A Cavolo. Mi sono detta che l'unica cosa che ti aspetti è che io sia sempre me stessa
Questo essere sempre me stessa mi  porta a raccontarti un po' di me, a mostrarti il mio mondo, a proporti novità e appuntamenti con lo stile, il fai da te ed il dècor. Ed è per questo che oggi ho tante cose da raccontarti e proporti. La prima cosa che ho da dirti è un grazie in tutte le lingue per il  mio recente traguardo: 

PINTEREST

Sono felice di condividere con te questa gioia anche perchè a breve raggiungerò i miei primi mille followers su Intagram
L'ho notato ieri e ho scattato una foto per te...

Una foto pubblicata da Antonella (@blogacavolo) in data:

E non è finita qui! Anche la pagina Facebook sta per raggiungere questo mitico traguardo, ed è qui che arriva la novità! 



Le regole sono semplici:

- Seguimi sui miei account Facebook e Instagram
- Condividi questo post usando l'hashtag #BLOGACAVOLO1K
- Commenta sotto questo post indicandomi l'eventuale modo di contattarti

Ti verrà assegnato un numero e il 15 aprile verrà proclamato il vincitore attraverso random.org.

AFFRETTATI perchè il giveaway chiuderà i battenti il 14 aprile ore 23:59!

Se sarai tu il fortunato, verrai contattato e riceverai in dono una delle mie creazioni "Cavolo Design" della nuova collezione "Le Fettuccine".
A proposito, hai dato una sbirciatina alle nuove collezioni primaverili presenti nello shop? No?
Non preoccuparti, ti basterà cliccare qui 
E ora sei pronto a scoprire cosa potrai aggiudicarti? Tieniti forte e guarda qui:

"Sweet Spring" braccialetto in fettuccia e tricotin color pesca


Pensa che potrai scegliere tu il colore dell'applicazione al tricotin! Un grazie più personalizzato di così non potevo proprio regalartelo!
Tutto chiaro? Spero di si! E a presto con altre novità firmate da quella del Cavolo...ti racconterò di collaborazioni con vari shop, nomine e altre gustose novità!

 SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

****


AGGIORNAMENTO!

And the winner is...

TIZIANA TOLDO!

sabato 28 marzo 2015

The SaturDIY - Rinnovo dell'orrida mensola della nonna.

Ciao, buon sabato! Qualche giorno fa ho ritrovato in cantina un'orrida mensola arrugginita, di quelle che di solito si vedono nel bagno della nonna. Avevo voglia di colore, di primavera e la bomboletta fucsia richiamava la mia attenzione da giorni. Bene, ho deciso di insegnarti a rimaneggiare un oggetto arrugginito e trasformarlo in qualcosa di unico, come questa mensola!



Ti occorrerà:
* Una mensola arrugginita
* Convertitore di ruggine ( io uso Neofer della Saratoga)
* Vernice Spray ( ho usato il fucsia della Luxens)
* Fogli di quotidiano

L'esecuzione è davvero elementare grazie al convertitore di ruggine. 
Ti occorrerà spruzzarlo sulle parti arrugginite e come per magia la malefica ruggine sparirà in pochi minuti. Qualora dovesse esserci della vernice scrostata (come nel mio caso) ti suggerisco di eliminarla con la carta vetrata fine prima di spruzzare il convertitore.
Una volta convertita la ruggine, tappezza un angolo all'aperto e spruzza uniformemente i lati della mensola. Mi raccomando: non soffermarti troppo e non avvicinarti troppo perchè potresti creare un eccesso di colore ( con relative gocce che colano!). 
Il mio trucco è dare piccole spruzzate ad una e fare più mani sino ad ottenere una copertura uniforme.
Qualora avessi esagerato con la vernice attendi l'asciugatura e dopo potrai grattare con la carta vetrata la goccia e ri-spruzzare. 

Una volta asciutta l'ultima mano fissa al muro due fisher ad elle e sistema la mensola. 
Una volta sistemata la mensola al muro scatena la tua fantasia e riempila come vuoi, io la userò come porta piantine. 








SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

mercoledì 25 marzo 2015

Style Notes - Let's Mirror!

Ciao! Oggi ti confesso un altro mio "difetto" così potrai imparare a conoscermi meglio!. Sono affascinata dagli specchi e da tutte le superfici riflettenti! Adoro gli specchi perchè allargano lo spazio, decorano senza impegno, riflettono il mondo. Gli specchi sono fermi eppure in movimento perchè riflettono ciò che cambia attorno a loro. Di specchi ne trovo tanti per strada vicino ai cassonetti (seconda confessione: sono una di quelle matte che vedete raccogliere cianfrusaglie in giro!). Pensa, ne trovai uno enorme che ho sistemato in giardino. Tre settimane fa ne ho acquistato uno vintage al Flea Market di Taranto (clicca qui se vuoi vederlo) Ho una vera e propria autentica passione per questo oggetto, talmente innata che mi ha fatto pensare di dedicargli uno Style Notes. Ho iniziato a cercare delle immagini e  ho scoperto di essere in buona compagnia: c'è tanta gente al mondo che ama gli specchi e li usa come elemento décor. Non ci credi? Ecco sette note fotografiche che confuteranno ogni tuo dubbio: gli specchi sono IN!

DO
UNO SPECCHIO EXTRA-LARGE

9 Ways to Fake Extra Square Footage With Mirrors: When knocking down walls just isn't an option, mirrors can be a transformative solution for visually expanding a small space — no contractor required.
DO


RE
CLASSICO E MODERNO: MIX PERFETTO!

Gallery wall.
RE

MI
TOTAL WHITE ILLUMINATO DA
UNA CORNICE ORO

Set
MI
FA
L'ESSENZIALE SI SPOSA COL LEGNO BAROCCO

mirror
FA

SOL
INASPETTATAMENTE IN CUCINA

I don't generally like open shelving in a kitchen (gets dirty too easily!) but this is just flipping gorgeous. Love the mirror over the sink and everything else.
SOL

LA
INDUSTRIAL v/s VINTAGE

mirror wall
LA

SI
COLLEZIONI RIFLETTENTI

wall of mirrors
SI

SETTE FOTO
SETTE NOTE
PER UNA SINFONIA PERFETTA!

***

SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

sabato 21 marzo 2015

The SaturDIY - Workshop Bricocenter: il Portaposate Primaverile

Ciao, eccomi qui a mostrarti uno dei diy proposti sabato scorso durante il workshop che ho tenuto al Brico Center di Taranto. Molto emozionante vedere quanto affetto e curiosità girano attorno al Blog A Cavolo. Mi sembrava giusto mostrarti cosa ho creato perchè probabilmente non hai potuto vederlo dal vivo ( maledette distanze!).
Spero di poter tenere un workshop anche nella tua città, nel frattempo gustati questo simpatico e facilissimo Portaposate che potrai utilizzare per decorare il brunch di pasqua!



Crearlo, come ti dicevo è stato semplicissimo. Ti basterà avere:
- un pezzo di tela cerata effetto pizzo delle dimensioni di una pagina di libro
- dei fiori finti o veri non importa!)
- dello spago 

Puoi trovare tutto nel centro Brico Center più vicino a casa tua.
Inoltre ho aggiunto delle tag segna nome create da me. 

Segui passo passo le istruzioni fotografiche qui sotto:


SEMPLICE E VELOCE!


SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

mercoledì 18 marzo 2015

Style Notes - La tavola di primavera!

Ciao, la primavera è alle porte e si avvicinano i primi brunch all'aperto. Ho deciso di dedicare questo Style Notes proprio alle tavole dal sapore primaverile. Se festeggi la pasqua potrai prendere spunto dai semplici decori che ho scovato in rete per rendere la tua tavola una perfetta sinfonia di stile. Festose, allegre e semplici: queste sette note fotografiche conquisteranno il tuo cuore e quello dei tuoi invitati.

DO
RUSTICO +  BIANCO + FUCSIA

Perfect table for spring or summer guest breakfast. Great idea for breakfast with the family!
DO

RE
UN CACHEPOT GREZZO E NARCISI

Easter table setting
RE

MI
AZZURRO E ERBETTE

Easter Table Setting
MI

FA
RUSTICO + MODERNO

Love the rustic-meets-modern look of this easter table! The dishware reminds me of Simon Pearce's Barre collection! http://www.darilynns.com/index.php?route=product/product&filter_name=simon+pearce&product_id=482
FA

SOL
LA SEMPLICITÀ DI UN NIDO IN RAFIA

Easter table setting
SOL

LA
CONIGLIETTI DIPINTI E FERMA TOVAGLIOLO

Celebrate Easter | Pottery Barn
LA

SI
PICCOLO CONIGLIETTO DI CIOCCOLATA

#easter
SI


SETTE FOTO,
SETTE NOTE
PER UNA SINFONIA PERFETTA!

***

 E se vuoi avere un'idea in più, passa qui sul blog sabato perchè ti insegnerò a creare questo porta posate


SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!


sabato 14 marzo 2015

The SaturDIY - Cachepot Origami #2

Ciao, buon SaturDIY! Spring is in the air! Finalmente direi! Quando torna quest'aria friccicarella e io riempio la mia casa di piante e fiori. Mi basta anche un rametto d'erbaccia e tutto mi sembra più bello. Ho deciso di creare un cachepot origami veloce veloce usando la carta a pois avanzata sabato scorso. Il cachepot lo proposi come porta posate ben due anni fa...te lo ricordi?

cachepot.jpg

Oggi l'ho rispolverato per l'occasione. Bell'idea quella di usarlo per contenere piccoli rametti verdi e fiori di campo, vero?





Crearlo è stato semplicissimo, ti basterà seguire queste istruzioni

SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL 
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

giovedì 12 marzo 2015

Di #CFstyle, sedie Varier ed incontri del cuore.

Ciao, finalmente ho avuto un attimo di tempo per parlarti della mia giornata in compagnia di Casa Facile. Tralasciando il nervosismo dovuto al clamoroso ritardo del mio treno, posso dire di aver vissuto intensamente quella giornata con un sorriso stampato in volto.
Per fortuna sono arrivata in tempo per godermi l'annuncio ufficiale delle nuove Blogger CF Style. "In tempo" l'ho detto per dire una delle mie cavolate, infatti mi hanno atteso per mezz'ora!
Che tenere, avranno pensato "E dai su, aspettiamola...ha attraversato tutta l'Italia per essere qui!".
Mi ha emozionato vedere la gioia negli occhi di chi non aveva mai vissuto un incontro CF perchè sapevo cosa provava in quel momento: l'ho provato anche io quando conobbi Giusi (n.r.d la "direttora") e la redazione 4 anni fa! Ho deciso di trascrivere ciò che avevo scritto durante il viaggio di ritorno corredando il tutto con le foto scattate al volo durante e dopo la giornata. Quindi siediti comodo e buona lettura!

***

"Ho appena salutato la mia compagna di viaggio Lucia de "I diari dell'appartamento", scesa oltre 600km prima di me! Ed eccomi qui seduta in treno a cercare di catturare, e descrivere in poche righe, l'immensità di sensazioni vissute poche ore fa durante l'evento Blogger CF Style. Posso dirti che è fatta, la vecchia squadra di 12 blogger ambasciatrici di ispirazione e creatività è stata integrata: sono state nominate ufficialmente altre 12 blogger. Casa Facile ha consegnato a tutte e 24 l'attestato di "paladine" del buon gusto e dello stile unico e personale. Tra quelle 24 blogger, tra vecchi e nuovi nomi, ci sono anche io col mio piccolo Blog A Cavolo.


Una foto pubblicata da Antonella (@blogacavolo) in data:

Assieme al diploma ci è stato consegnato il kit della vera Blogger CF Style. Tra le varie chicche presenti nella mia shopper grigia ( azzurra per le nuove!) c'è un fantastico timbro che fa di me una "quasi killer del malgusto".

Una foto pubblicata da Antonella (@blogacavolo) in data:

Oggi è stata anche una giornata piena di nozioni da mettere in pratica e ricca di incontri formativi. Incontrare nuovi volti e vecchie compagne di social è stata come una vera e propria iniezione di energia creativa.

Una foto pubblicata da CasaFacile (@casafacile) in data:

Energia creativa che spero vivamente di saper incanalare al meglio anche grazie alle lezioni a cui ho partecipato durante la giornata. La prima parte della mattinata è stata dedicata alla "Gestione dei Social Network". Grazie all'insegnante Enrica Crivello, consulente Social media Marketing, ho potuto capire i miei errori e le cose da fare per migliorare i miei canali social.

Una foto pubblicata da Camilla Corradi (@latazzinablu) in data:

Dopo la pausa pranzo, lezione interessante di "Styling e Fotografia", tenuta da Giandomenico Frassi, fotografo ufficiale di Casa Facile. Lezione durante la quale ho capito che la mia macchina fotografica può diventare uno strumento meravigliosamente magico che farà crescere il mio blogghino.

Una foto pubblicata da Gucki (@gucki.it) in data:

Giusto il tempo di prendere un caffè post pranzo e un'ultima sfogliatella napoletana made by "Mignon 2Go", qualche scambio di doni tra "cieffine"...

Una foto pubblicata da Antonella (@blogacavolo) in data:

...e verso metà pomeriggio ho notato una cosa strana: ero seduta da ore e non me n'ero accorta. Proprio io che detesto stare seduta. Proprio io che a scuola ero sempre quella che scriveva in piedi. Insomma, me lo chiedevo quando all'improvviso Giusi ha svelato l'arcano:  eravamo sedute su delle sedie Varier Furniture,

"L'azienda  scandinava che ha piegato la forza di gravità 
facendola diventare amica del nostro corpo 
attraverso l'ergonomia delle loro sedute"
(CIT. DEL BLOG A CAVOLO!)

Sino all'annuncio sono stata inconsapevole tester di  una pregiatissima sedia ergonomica, il modello MOVE. Move ovvero movimento. Non per niente la parola chiave ed essenza del brand è "Movimento". Entusiasta della mia seduta, ho deciso di approfondire l'argomento. Ho cercato qualche video e ne ho trovato uno fumettoso in cui l'autore racconta la "mia" sedia sgabello in chiave ironica e divertente (purtroppo è in inglese)



MI IMMAGINO GIA' SEDUTA SU MOVE
MENTRE CREO UNA DELLE MIE COSE DEL CAVOLO!

Credo che il fato oggi mi abbia assegnato la sedia giusta. Move è una sorta di sgabello con tanto di sella che mi ha subito ricordato le corse sfrenate in bicicletta che sono solita fare. Ad avercela una sella così comoda e morbida sulla mia bicicletta! E le similitudini con la mia amata non finiscono qui: una sedia Varier è  un nuovo modo di concepire lo stare fermi perchè lo si fa modo "movimentato e tonificante" come 7 km di corsa, solo che nel modo meno faticoso possibile: restando seduti!
Ho notato anche la base basculante e la facilità con la quale sono riuscita a ruotare di 360°. Mi sono sentita leggera ma stabile e a zero rischi di scivolare per terra (bella figura avrei fatto!).
Ho pensato che la Move è sempre in movimento  ma stabile, quindi perfetta per le persone come me che detestano star sedute mentre creano. Persone come me che hanno sempre il sedere fortemente poggiato sulle nuvole, che amano il movimento ma devono restar ferme per ore e volare con la fantasia ( mia specialità!).
Sognatrice nell'anima, spero di essere una delle 3 blogger fortunate che si aggiudicheranno la sedia sulla quale erano sedute! 

In tutto questa baraonda di cose che ti ho scritto, quella più bella l'ho fotografata e te la dedico assieme ad altri mini scatti della giornata. Questo cuscino riassume il mio affetto per te che mi segui, mi leggi e mi supporti con i tuoi commenti. Ti voglio bene perchè è grazie a te che il Blog A Cavolo inizia a crescere e a diventare grande.





GRAZIE CASA FACILE!
GRAZIE A TUTTE LE BLOGGER (VECCHIE E NUOVE DI ZECCA!)

Una foto pubblicata da CasaFacile (@casafacile) in data:



...ma soprattuto

GRAZIE D'ESSERE PASSATO DA QUI

Se sei curioso di leggere altri punti di vista non ti resta che scegliere...


SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO!

mercoledì 11 marzo 2015

Style Notes - Cestini = decoro per muri!

Ciao, la primavera si avvicina e la voglia di rinnovare la casa con poco inizia a solleticare le mie manine. La missione dello Style Notes è stata sempre questa: mostrare delle immagini ispiranti che contengano piccoli suggerimenti low cost per decorare la nostra casa. Cosa c'è di più low cost dei cestini? Si trovano nei posti più disparati: dai centri fai da te ai negozietti etnici. Magari ne hai anche tu qualcuno acquistato durante la tua ultima vacanza. Che siano cestini esotici o 100% made in Italy non importa: il loro alto tasso di decoro è indiscutibile. L'utilizzo di cestini per decorare mi riporta indietro all'infanzia, quando andavo a trovare un vecchio zio di mia mamma che faceva il "cestaio" per hobby. I suoi cestini erano appesi ovunque sui muri della stanza lavoro. Luogo magico dove trovavo rami d'olivo, mazzi di tenere canne, verghe,colori, pennelli, filati colorati. Purtroppo quello zio non c'è più, ma in me è rimasto vivo il suo ricordo che ho deciso di onorare dedicandogli questa sinfonia di stile costituita da sette note fotografiche a tema "Cestino Dècor".


DO
CESTINI ETNICI COMPRATI DURANTE 
L'ULTIMA VACANZA IN MESSICO

What a fun way to decorate! Try hanging woven baskets of different sizes and colors. #hgtvmagazine http://www.hgtv.com/walls-doors-and-floors/7-ways-to-fill-up-your-walls/pictures/page-5.html?soc=pinterest
DO

RE
CESTINI VIETNAMITI

Interior inspiration by ishandchi, via Flickr
RE

MI
CESTINI IN BLACK & WHITE

baskets
MI

FA
ARCOBALENO DI CESTINI DI VARIE DIMENSIONI

mediterranean living room by Natalie Fuglestveit Interior Design
FA

SOL
CESTINI ACQUISTATI IN QUEL
NEGOZIETTO ETNICO SOTTO CASA

Wall decorated with a collection of Rwanda made baskets | Image from the "Rwanda Path to Peace Collection" available through Macy's
SOL

LA
CESTINI IN VERSIONE MODERNA:
FLUORESCENTI E GEOMETRICI

Spent my morning in the always amazing Mister Zimi store in Armadale. Cam Diamond
LA


SI
CESTINI DI MATRICE PUGLIESE
What to Hang on the Wall {besides art and photos} via interior designer @fieldstonehill
SI

SETTE FOTO
SETTE NOTE
PER UNA SINFONIA PERFETTA!

***

E TU, COSA NE PENSI DI QUESTO TIPO DI DECORO?
FAMMI SAPERE COSA PENSI.

SE TI E' PIACIUTO IL POST CONDIVIDILO
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO

sabato 7 marzo 2015

The SaturDIY - Origami Cachepot

Ciao, buon SaturDIY! In questi giorni, ho avuto modo di sbirciare tante vetrine sia virtuali che reali e la parola che accomuna tutte è "ORIGAMI". Con il termine origami si intende l'antica arte giapponese che consiste nel creare delle figure piegando un foglio di carta. Ultimamente ho visto applicare questa tecnica su svariati materiali come pelle, metallo e plastica. L'origami ha contagiato anche me che non amo le mode, tant'è rilassante e stimolante come tecnica. L'origami però nella mia vita non è una moda, ma quasi un "obbligo sociale". Mio padre era bravo a creare rane, aironi, barchette e molte altre figure con le quali inventava storie fantastiche. Anche il mio compagno se la cava con quest'arte, quindi potevo essere da meno? Direi proprio di no!
Inizio con un progetto semplice semplice che può rivelarsi davvero vincente come soluzione economica per mascherare quei brutti vasetti marroni che contengono piantine: un "Origami Cachepot".



Qualcuno la settimana scorsa l'aveva notato nelle foto proposte nel post "Hanging Planters Pot". Ed ora eccolo qui in tutta la sua bellezza.



1) Crearlo è stato davvero semplice, basta avere del nastro biadesivo, del cartoncino colorato, delle forbici.

2) Ho disegnato un ottaedro ( lo mostrai in questo tutorial ). Se non sei bravo con la geometria, puoi usare un ottaedro scaricabile qui.

3) Una volta disegnato il poliedro ho ritagliato il tutto dal cartoncino a pois eliminano solo una delle facce dell'ottaetro ( in modo da ottenere il foro in cui inserire la piantina dopo averlo montato).

4) L'ho montato e fissato bene usando del biadesivo. 



Certo, nell'origami il biadesivo non si dovrebbe usare perchè è l'arte della piega della carta...ma io sono per le cose veloci e semplici. Insomma, lo confesso: questo è un falso origami. Anzi, no, non è falso: questo è un originale Origami a Cavolo! Ma è bello lo stesso, no?


SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL 
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO

giovedì 5 marzo 2015

Blogger CF Style - Milano arrivo!

Ciao, finalmente è arrivato il giorno della mia partenza. Tra poche ore prenderò il treno notturno Taranto-Milano Centrale. Treno che mi porterà nella città che ospiterà tutte le blogger selezionate da Casa Facile. Ve l'annunciai nel primo post del 2015. Faccio parte di un sogno che è diventato realtà: parte della quadra Blogger CF. Squadra che in questi giorni è aumentata di numero grazie ad una selezione (ve ne parlai qui). Appena seppi della nomina mi venne un groppo in gola che dissimulai benissimo. Mi ha emozionato leggere i nuovi nomi e mi sono sentita orgogliosa di far parte di una community così stimolante e creativa come quella di CasaFacile.
Come dissi una volta, io sono nata in quella "casa" e ora che inizio a muovere i primi passi più veloci loro mi hanno regalato una grande mano a cui sostenermi, e di questo ne sono proprio grata!

Le blogger #CFstyle già in carica (in ordine alfabetico!) sono:

Ieri ho deciso di dare una svolta più "professionale" al Blog A Cavolo facendo stampare dei bigliettini da visita. Un bigliettino da visita che ho creato pensando alla parola "maker". E neanche a dirlo, oggi ho scoperto che l'editoriale del nuovo numero in edicola è proprio dedicato a questa parola e al mondo che ci gira intorno. 
source
Mi è sembrato un buon segno. Il retro del bigliettino da visita è questo:


Quindi adesso non hai scuse, sai dove e come contattarmi in caso di necessità o se voi propormi qualche nuova idea.

Se sei curioso di conoscere le nuove blogger #CFstyle selezionate, ecco l'elenco in rigoroso ordine alfabetico:
  1. Alessandra www.gucki.it
  2. Anna tulimami.com
  3. Barbara www.casadelcaso.com
  4. Fiorella www.theorangedeer.it
  5. Giulia www.thefactorydiaries.com
  6. Lucia www.idiaridellappartamento.it
  7. Lucrezia www.ceraunavodka.it
  8. Paola www.wemakeapair.com
  9. Rita www.faccioedisfo.it
  10. Sara www.bluebellsdesign.com
  11. Sarah www.shabbychicinteriors.it
  12. Valentina www.adaywithv.com

Ora ti saluto perchè non ho ancora preparato la valigia e scelto come vestirmi ( dilemma cosmico per me!). 
Ti invito a seguirmi DOMANI sui miei social perchè ne vedrai delle belle targate #CFstyle e #cavolofelice

+
+
=
_____________________

I CANALI DEL CAVOLO PER SEGUIRMI IN QUESTA AVVENTURA

 photo Blogger-Attestato_zpsd5d2904c.png

mercoledì 4 marzo 2015

Style Notes - Divano + Cuscini= coppia perfetta!

Ciao! Cos'è la coppia perfetta per me, a parte la Nutella e il pane tostato? L'accoppiata divano-cuscini! I cuscini sono un elemento versatile che può sdrammatizzare  anche il divano più imbarazzante. Con un cuscino ci giochi, ci dormi ma soprattutto...rinnovi! Basta un tocco e il più banale dei divani può acquistare brio, diventare il protagonista della scena e non per la sua bruttezza! La primavera è nell'aria e la voglia di rinnovare con poco è un must per me.  Lo Style Note di questo nostro mercoledì è dedicato proprio all'economica e versatile coppia vincente divano-cuscino. Ed eccole qui le sette note fotografiche che ci insegneranno a rendere il nostro divano il fulcro della nostra casa. Qualunque sia il nostro divano non importa. Basterà il cuscino giusto ed il nostro amato divano non avrà nulla da invidiare ai suoi cugini da rivista!

DO
QUEL VECCHIO DIVANO DELLA NONNA PRESO
PERCHE' NON AVEVAMO SOLDI? 

living room
DO

RE
QUEI DIVANI IN VELLUTO
ACQUISTATI AL MERCATINO PER POCHI EURO.

Velvet
RE

MI
QUEL DIVANO DELLA PROZIA BENEDETTA... 
SI PROPRIO QUELLO RIVESTITO DI PLASTICA
SUL QUALE ERA VIETATO SEDERSI!

.
MI

FA
QUEL DIVANO CHE UN TEMPO
ER UN CUMULO DI PALLET ED UN MATERASSO
(SI, QUELLO DEL TUO LETTO DA SINGLE!)

Gallery wall with framed photograph organization and pallet couch. Gorgeous!
FA


SOL
QUEL DIVANO CON LE FRANGE
PRESO IN DISCARICA: TANTO KITSCH QUANTO COMODO...

From boring to boho: 9 ways to hook up your lounge area.
SOL

LA
IL DIVANO RIVESTITO QUANDO
TI VENNE QUELL'ATTACCO DI "COLORITE"

In the new interiors book BRIGHT.BAZAAR you can discover inspiring ways to decorate with color via 350 inspiring and original interiors photographs. Pre-order now! http://www.amazon.com/gp/product/1250042011/
LA

SI
QUELLO SCOMODO DIVANO DI MAMMA.
SI, QUELLO CHE TI  HA PASSATO
PER IL TUO PRIMO APPARTAMENTO...
E CHE HAI SCOPERTO ESSERE "ALLA MODA"

Love these cheerful cushions made from vintage fabric.
SI

SETTE FOTO
SETTE NOTE
PER UNA SINFONIA PERFETTA
DI STILE!

***

SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST
CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL
USANDO I PULSANTI QUI SOTTO